Sardegna Lab

Tradurre in forme contemporanee i prodotti dell’artigianato tradizionale sardo

Questo l’obiettivo di “Sardegna lab”, un laboratorio di idee, ma anche un marchio di progettazione guidato dalle due designer cagliaritane Annalisa Cocco e Roberta Morittu dello studio Imago Mundi, insieme ad artisti ed architetti di fama internazionale, per rivitalizzare le antiche forme di artigianato e reinterpretarle in senso contemporaneo. La stessa regione Sardegna ha incoraggiato il progetto e, con la definizione di “archetipi contemporanei”, si prepara a far girare i risultati del laboratorio in mostre internazionali che promuoveranno l’artigianato design oriented come parte di una cultura ancora produttiva e da valorizzare. I primi lavori sono stati presentati con successo a Milano durante la settimana del Salone del mobile in un suggestivo allestimento ideato da Peter Bottazzi e da Imago Mundi con gli architetti Berselli + Cassina associati, negli spazi di Superstudio in via Tortona. Un grande tappeto disegnato dalle proiezioni di decori tradizionali sardi animava il piano calpestabile ricoperto di sale.

Pubblicato
Etichettato come issue 01

Lascia un commento