Young Sicilian design

Questa sezione presenta una panoramica della più giovane generazione di designer siciliani.

Questi progettisti, accomunati dalla medesima origine e da uno sguardo rivolto verso il mondo, operano oggi in varie parti d‘Italia e d’Europa, occupandosi di social, interaction, visual e fashion design.

Si tratta di una generazione che si trova a vivere appieno un fenomeno in atto da anni ovvero la globalizzazione, con l’abbattimento delle frontiere e l’accorciamento delle distante: condizione che spinge a esplorare nuove mete, ad aprirsi al confronto con altre realtà per arricchire il proprio bagaglio di cultura, esperienze e visioni.

Per quelli che sono partiti e vivono altrove, il confronto è diretto; per chi parte e poi torna, la rete web permette di mantenere i contatti con facilità, di lavorare a distanza con altre persone, di rimanere sempre aggiornati, attivando un circolo virtuoso che favorisce la creazione di un network di menti e di professionalità.

Cultura del progetto, linguaggi contemporanei e una sensibilità per il bello che in Sicilia ha avuto una lunga storia sono alcune delle qualità che contraddistinguono i progetti di questi giovani. La diversa condizione operativa di ciascuno di loro, non più solamente legata al contesto geografico siciliano, è una sorta di garanzia che li tiene lontani da possibili espressioni di un regionalismo regressivo. Invece emerge spesso dai loro progetti la voglia di riscattare i propri luoghi di origine.

I giovani designer rappresentano, insieme agli artisti, la più sorprendente forza motrice per la trasformazione culturale dei territori. Una trasformazione culturale che, senza imposizioni, può stimolare lo sviluppo di una coscienza, di un’ecologia della mente basata sull’essere, da mettere in atto per poter restaurare l’equilibrio tra i nostri bisogni individuali, collettivi e il tetto naturale del nostro pianeta.

La nuova generazione di progettisti, importante capitale umano, rappresenta una promessa di futuro migliore.

About the author(s):

Architect MsD and PhD in Industrial Design, Marinella Ferrara is a senior researcher of Politecnico di Milano (Design Department) and an assistant professor at the Design School of the same institution. Her research are directed to the relationship between design and technological innovation. She is the author of several books and essays that link micro‐stories to the macrostructures for rethinking of the relationship between design and materials as a dynamics of the socio-technical innovation process.She is investigating in order to define the strategic role of design as driver for innovation trought interdisciplinary process. She has opened a personal focus on Mediterranean Design considered as emblematic expression of the contemporary geo‐political complessity. Other topics are: self-production design, relationship between design and crafts, the women’s Design in the mediterranean countries.

marinellaferrara@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *