Studio Itai Bar-On

Nome titolari: Itai e Aharon Bar On

Nome brand/ start up: Studio Itai Bar-On

Cosa produce: Rivestimenti, mobili e illuminazione su misura, soprattutto in cemento.

Tipo di organizzazione: Azienda familiare

Partner: Aviram Bar On è il CEO. Idan Bar On è il responsabile linea di montaggio.

Quando e come è stato avviata l’impresa? L’idea è nata già durante gli studi di Industrial Design, come progetto di tesi. Mio padre ha un’impresa edile, avevamo sempre i sacchi di cemento nel retro della casa. Durante un corso allo Shenkar College of Engineering & Design ho usato il cemento e me ne sono innamorato. Mi piaceva in senso concettuale creare la dissonanza tra il duro e il morbido.

Che investimento è servito per avviare l’impresa? 60.000 Euro

Chi ha investito? Fondo Keren Shemesh per giovani imprenditori, risparmi e investimento di mio padre.

A che punto si trova il progetto? Con il tempo ho imparato a conoscere meglio la materia e ho cercato come spingere oltre i limiti del cemento. Ultimamente ho sviluppato una tecnologia nuova di cemento curvato che ho presentato all’ultimo Salone del Mobile di Milano, in zona Ventura.

Quando hai sentito che il progetto aveva superato la fase dell’idea per divenire un prodotto? Dopo un anno di sviluppo e investimento economico mi sono sentito pronto per uscire sul mercato con i prodotti e come designer.

C’è stato un momento in cui avresti voluto lasciare tutto? Come ditta giovane in un periodo difficile ci sono diversi momenti di crisi ma questo è il destino di chi sceglie di essere indipendente. Non volevo mai rinunciare al progetto.

Cosa consigli per giovani imprenditori nel settore del design? Per imprenditori giovani e ambiziosi consiglio di rimanere fedeli al loro “credo” e non smettere di lavorare duro. Assolutamente non dare ascolto a chi cerca di demoralizzare e non incoraggia.

www.itaibaron.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *