Questo slideshow richiede JavaScript.

(English) Rawtating / Zaffran Weisler

DesignMediterraneo|MediterraneanDesign2
International Design Contest 2010
Product Design

Mention

Lo scopo del mio progetto è scoprire la fusione, le interelazioni tra organico e industriale. Ho appreso il processo industriale dello stampaggio rotazionale delle materie plastiche e ho scoperto le potenzialità di questo processo che permette di inserire nello stampo elementi organici. Ho sperimentato così un processo che permette di integrare con facilità l’organico e il sintetico. Il processo di produzione ingloba nella plastica rami secchi, tronchi di arbusti e fogliame. Dal processo produttivo nasce un nuovo linguaggio estetico caratterizzato dalle forme base degli stampi e dai materiali grezzi inseriti. Ho disegnato degli stampi con una forma geometrica semplice in cui è possibbile inserire i vari elementi naturali. Ho scelto le piante del paesaggio dei paesi mediterranei: cedro, olivo, pino e piante del sottobosco. Ogni volta ho usato un ramo, un pezzo di corteccia o altro influenzando il risultato finale che genera un oggetto unico e personale. Gli elementi organici assumono un ruolo differente in ogni oggetto: tompagnamento, rivestimento o struttura. Il polietilene e gli elementi organici grezzi sono inseriti nello stampo, che viene riscaldato mentre ruota. La plastica si dispone sulla superficie interna dello stampo e si fissa saldamente agli elementi organici, in particolare durante il raffreddamento e il ritiro. Il risultato è una collezione di tavoli e sgabelli.

Biografia
Sono nato in Francia e sono immigrato in Israele quando avevo 3 anni.
Vivo e lavoro a Gerusalemme. Frequento l’ultimo anno del corso di disegno industriale dell’Accademia di belle arti e design Bezalel.

About the author(s):

PAD Pages on Art & Design is an international, open access, and peer-reviewed e-journal.

info@padjournal.net

Un pensiero su “(English) Rawtating / Zaffran Weisler”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *