Questo slideshow richiede JavaScript.

(English) Mediterraneo on my mind / Rossella Valenti e Martina Francesconi

DesignMediterraneo|MediterraneanDesign2
International Design Contest 2010
Visual Design

Second Prize

Indefinibili, i confini del Mediterraneo prendono forma nella vita della natura, nell’estensione della pianta dell’ulivo, nel sapore dolce dei fichi che desiderano crescere nel luogo che gli assicura la vita. I confini del Mediterraneo sono sulla pelle delle genti che ne subiscono l’influenza, ne assorbono il sole e il sale in un connubio secolare tra uomo e natura. I confini del Mediterraneo sono nella testa dei popoli, nella cultura che li accomuna, nella consapevolezza storica del ruolo che hanno avuto vivendo sulle sue sponde. I confini del Mediterraneo non esistono. Noi siamo un estensione di questo confine. Le nostre menti portano con sè la propria visione di confine a seconda della nostra memoria storica e percettiva.

Il nostro lavoro è l’espressione grafica di questo concetto. Un brain-storming popolare atto a trasmettere e trasformare in segno la nostra percezione di confine. Ogni persona che è stata chiamata a partecipare a questo progetto ci ha regalato un proprio segno e un nuovo modo di vedere le cose. Il poster presenta la sovrapposizione di tutti questi segni, per definire e insieme non definire il confine del Mediterraneo. Il caos dei segni sovrapposti ha lo scopo stesso di creare dentro di noi un caos percettivo, fatto di visioni e di differenze di idee, di popoli, di culture, di tratti, di interpretazioni di un unico grande popolo che è quello che crea il vero confine di questo “mare nostrum”. Il mezzo comunicativo che abbiamo scelto è il poster. La scelta è stata fatta con l’ottica della “spoetizzazione” sia per quanto riguarda il metodo espressivo che per il carattere tipografico e la composizione in sè. Abbiamo tolto la poesia allontanandoci dalla tradizione, utilizzando una composizione tipografica strillante, sfacciata, poco armonica e non in equilibrio con il segno grafico del disegno. Il tono pubblicitario di “Mediterraneo on my mind” ha la funzione di dissacrare la visione romantica che spesso viene data del mar Mediterraneo.

Biografia
Rossella Valenti è nata nel 1985 in piccolo paese vicino a Bologna, ora vive a Milano. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione all’Alma Mater Studiorum di Bologna, ha frequentato un corso triennale in Graphic Design della Fondazione Accademia di Comunicazione.

Martina Francesconi è nata nel 1985 in Trentino Alto Adige. Ha frequentato il corso di Pittura in Accademia Albertina di Belle Arti a Torino per poi proseguire verso Milano dove ha frequentato un corso e un master in Graphic Design in Accademia di Comunicazione. In questo momento vive a Genova portando avanti i propri progetti.

http://cargocollective.com/rossellavalenti
http://patatepermerenda.tumblr.com/

About the author(s):

PAD Pages on Art & Design is an international, open access, and peer-reviewed e-journal.

info@padjournal.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *