David Rodrigues e Nuno Veiga

Embalagem du peru

Proposto per il ristorante Cozinha da quinta, è un progetto di packaging per tacchini da trasportare a domicilio. Tre gli elementi presi in considerazione: il basso costo del prodotto; le dimensioni e il peso del tacchino; le condizioni di qualità ed igiene da rispettare, trattandosi di un prodotto alimentare. La forma poliedrica dell’imballaggio è stata studiata per contenere un tacchino su un vassoio, con un’apertura che facilita la presa del prodotto all’interno del pacco. Ci si è preoccupati inoltre di assicurare un trasporto comodo, considerato il peso del tacchino; le pieghe laterali per afferrare il pacco, infatti, sono ad un livello più basso rispetto a quelle dell’imballaggio, in modo da poter introdurre le mani sotto il vassoio, e da impedire il contatto diretto con il tacchino stesso. La forma dell’imballaggio permette l’accostamento di più pacchi, ottimizzando lo spazio. E’ di cartone ondulato, a doppio foglio, in grado di sopportare il peso di un tacchino di 10/12 kg, e con un effetto di isolamento termico tale da non far disperdere il calore del prodotto per un certo tempo. La faccia esterna del pacco è colorata, quella interna è bianca; la dimensione del contenitore è sufficiente affinché il tacchino non venga a contatto con il cartone, in modo da non correre rischi di contaminazione, se per disgrazia nel materiale fossero contenuti elementi chimici.

About the author(s):

Daniele Savasta is a lecturer at Yaşar University, Faculty of Communication, Department of Visual Communication Design. PhD in Interaction Design at Iuav University of Venice. He is art director and editor of Pad Journal and art director of Ais/Design.

daniele.savasta@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *