Bad27

Una barca tutta mediterranea

Bad27 è un “minialtura” che nasce per regatare sia in flotta (sotto il regolamento IMS) che in classe monotipo; è un’imbarcazione moderna, facile da condurre, progettata per ottenere alte prestazioni. Il progetto dello scafo, nasce dalla lunga esperienza che lo studio Acom, dei palermitani Attilio Albeggiani e Benedetto Inzerillo, ha acquisito su questa categoria di imbarcazioni. Realizzato dal cantiere Sicil Craft, è caratterizzato, in linea con le ultime tendenze dell’IMS, da linee tese ed entrate sottili che, insieme alle uscite di poppa “alte”, rendono lo scafo più lungo e pertanto veloce e potente in assetto dinamico, ma corto ai fini della stazza e della determinazione del Gph. L’imbarcazione si è dimostrata veloce in tutte le andature. Il timone la rende facilmente manovrabile e reattiva.
 
L’imbarcazione ha vinto il Campionato Italiano Minialtura 2004 in condizioni di vento leggero e medio-leggero, e continua a mostrarsi competitiva in tutte le condizioni di vento. Scafo e coperta sono in sandwich di tessuti biassiali di “vetro E” e resina isoftalica con anima in PVC espanso ad alta densità (75 kg/mc); il sandwich è interrotto solo nella zona della chiglia in prossimità del bulbo. La struttura interna è laminata allo scafo con tecniche tradizionali; all’interno, realizzate da controstampi, trovano posto due cuccette con gavoni interni e (su richiesta) due vani-armadi per lo stivaggio su cui possono essere collocati lavello e fuochi. Sempre su richiesta, inoltre, può essere realizzata anche una versione in compositi avanzati, laminata in resina epossidica e tessuti unidirezionali e biassiali di vetro E (o, carbonio e kevlar), con albero in carbonio, e appendici ulteriormente ottimizzate. Il piano velico prevede un albero passante in alluminio o carbonio con crocette larghe e acquartierate indietro, sartiame in spiroidale, (o in tondino su richiesta) senza volanti e genoa a bassa sovrapposizione (106 %).

About the author(s):

Daniele Savasta is a lecturer at Yaşar University, Faculty of Communication, Department of Visual Communication Design. PhD in Interaction Design at Iuav University of Venice. He is art director and editor of Pad Journal and art director of Ais/Design.

daniele.savasta@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *